.
Annunci online

comitato14ottobredellaprovinciadifoggia [ www.pdfoggia.it ]
 



21 settembre 2007


Giuffreda, adesso costituiamo il gruppo del Pd nel Consiglio comunale di Vieste

Anche Antonio Giuffreda che, il 28 maggio 2006, da candidato sindaco di Vieste pagò lo scotto delle divisioni del centrosinistra, saluta l’ingresso del movimento “ViesteNuova” nel Partito Democratico. Due giorni fa, era stato il coordinatore della Margherita locale, Michele Di Carlo, a gioire per la chiusura delle «polemiche del passato col consigliere Matteo Del Duca, augurandogli il benvenuto nel PD».
Adesso Giuffreda considera che «il Pd è stato lo strumento che ha favorito questo riavvicinamento prima tra Ds e Dl, ora con il movimento ViesteNuova». «Sono stato sempre convinto -continua il capogruppo  dei Ds nel Consiglio comunale- che il Pd poteva essere l’approdo naturale per tutti quei soggetti che vogliono rinnovare la politica, per questo motivo l’adesione di “ViesteNuova”, unita  quella di centinaia di cittadini che hanno manifestato il sostegno alla candidatura di Walter Veltroni alla segreteria del Pd, rappresenta un grande motivo di soddisfazione.
Con l’ingresso di “ViesteNuova” i consiglieri comunali che fanno riferimento al Pd salgono a sei. Credo sia ormai non più rinviabile la costituzione del gruppo del Pd nel consiglio comunale di Vieste. Lo dobbiamo fare per dare un segnale di concretezza e per dare visibilità istituzionale al Partito Democratico».


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. partito democratico foggia vieste

permalink | inviato da pdfoggia il 21/9/2007 alle 21:15 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


20 settembre 2007


Domani la presentazione dei candidati pro-Bindi del collegio di Foggia

Domani, venerdì 21 settembre, alle ore 11, nella sede del Comitato provinciale "14 Ottobre", a Foggia, in via Matteotti 35, si svolgerà una conferenza stampa per la presentazione della proposta e delle candidature, per il collegio numero 4 di Foggia-centro, a sostegno di Rosy Bindi, alla segreteria nazionale e di Antonio Gaglione, alla segreteria regionale del Partito Democratico.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. partito democratico foggia rosy bindi

permalink | inviato da pdfoggia il 20/9/2007 alle 10:13 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


19 settembre 2007


A Vieste riunificazione nel centrosinistra nel nome del Pd

Nel giorno della crisi amministrativa che ha portato allo scioglimento del Consiglio comunale di San Giovanni Rotondo, il Partito Democratico si conferma comunque un fattore di aggregazione. In un altro “capoluogo” del Gargano, Vieste, nel nome del Pd si uniscono le due anime del centrosinistra, “L’Unione per Vieste” e la “Lista Marinelli”, che si erano contrapposte nelle amministrative del 28 maggio 2006, agevolando l’affermazione del centrodestra.
«La Margherita di Vieste saluta con entusiasmo l’ingresso del movimento politico “Viestenuova” nel Partito Democratico, svolta politica che la Margherita ha sempre auspicato sin dal congresso del gennaio scorso sancendo la riunificazione dei due circoli della Margherita viestana, il circolo “Moro” e il circolo “Sturzo”», commenta il coordinatore dei Dl di Vieste, Michele Eugenio Di Carlo, ricordando la tappa intermedia della riunificazione dei due gruppi consiliari di centrosinistra nel Consiglio comunale di Vieste. «L’intera dirigenza della Margherita viestana –conclude Di Carlo- ringrazia il coordinatore Michele Pecorelli e il portavoce Nicola Vergura per l’ottimo lavoro svolto ed è lieta di poter chiudere le polemiche del passato col consigliere Matteo Del Duca, augurandogli il benvenuto nel PD».


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. partito democratico foggia vieste

permalink | inviato da pdfoggia il 19/9/2007 alle 21:38 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


19 settembre 2007


Adesso si punta ai due milioni di partecipanti per il voto del 14 ottobre

Il 14 ottobre sarà la giornata della partecipazione, a partire da quella dei 70.000 volontari distribuiti in oltre 10.000 seggi che saranno allestiti in tutti in comuni italiani. Non solo nelle sedi locali di Democratici di Sinistra e Margherita, ma anche in quelle di associazioni e circoli, e persino in un parcheggio di una discoteca ad Imola. «Alla crisi della politica non si risponde con l’antipolitica bensì con la buona politica, e noi speriamo che il 14 ottobre sia la giornata della buona politica», dice Maurizio Migliavacca, che, assieme agli altri due coordinatori del Comitato nazionale “14 Ottobre, dai tre coordinatori dell'Ulivo, Antonello Soro e Mario Barbi, ha presentato in una conferenza stampa la macchina organizzativa delle primarie.,
«Sarà una grande operazione democratica -sottolinea Soro- perché mettiamo nelle mani dei cittadini le decisioni. Non era mai successo che una classe politica affidasse il proprio futuro a una platea che non conosce e che potenzialmente va dalle 200mila ai due milioni di persone». «È un’operazione senza precedenti -sostiene il prodiano Barbi- perché è una partecipazione decidente, una partecipazione di persone che possono scegliere davvero».
Soro insiste sul coraggio di una classe dirigente tanto bistrattata: «Se pensate che appena un anno fa eravamo al seminario di Orvieto a discutere se si doveva fare o meno una federazione, ed ecco che oggi addirittura rimettiamo tutto nelle mani dei cittadini». Il successo dell'operazione si misurerà nella partecipazione e si punta ai due milioni. Visto che gli iscritti a Ds e Dl sfiorano il milione, tale cifra garantirà che le decisioni scaturite dalle primarie saranno state prese soprattutto dai cittadini normali. Per sensibilizzare alla partecipazione sarà lanciata una grande campagna di comunicazione a suon di manifesti 6X3 (
nella foto, uno dei tre tipi), depliant distribuiti in tutti i comuni con più di 10.000 abitanti e spot radiofonici.
“Sono democratico perciò decido io”, è lo slogan che gioca sull'ironia ma che, nota Migliavacca, sottolinea quello che si chiede ai cittadini, «partecipare e decidere». Il direttore del comitato 14 ottobre, Nico Stumpo, spiega che è stato messo a punto un meccanismo «per rendere unico il voto di ciascun cittadino», al fine di escludere brogli. Ad ogni seggio ci sarà un presidente e tra i due e quattro scrutatori, nonché i rappresentanti di ciascuna lista. Ogni passaggio della trasmissione dei risultati sarà controllato da più soggetti. Ogni cittadino potrà votare in un unico seggio a secondo della sua residenza.


18 settembre 2007


On line www.foggiaperveltroni.it

Un "luogo" dove incrociano attività e iniziative di tutte e 64 le città della provincia di Foggia a sostegno di Walter Veltroni e di Michele Emiliano, per la segreteria nazionale e regionale del Partito Democratico. L'indirizzo è www.foggiaperveltroni.it, il sito Internet dell'omonimo Comitato che, venerdì scorso, ha presentato il suo documento-manifesto. Una mappa della provincia di Foggia, suddivisa nei sei collegi dove si voterà domenica 14 ottobre, fa da porta d'accesso alle news sugli eventi che si animano in tutta la Capitanata. E, da domenica prossima, alle candidature alle assemblee costituenti nazionale e regionale, che animeranno le tre settimane della campagna elettorale.
Spazio anche alle discussioni. Le prime tre riguardano i giovani e la politica, il tema del merito come chiave per l'accesso al lavoro, l'emergenza criminalità.
Al fianco alle news aggiornate quotidianamente, un quadrante di video sotto il titolo "Il mio PD", per ospitare testimonianze filmate sulle aspettative suscitate dal partito nuovo.
Infine quattro sezioni di documenti e altre utilità, accorpate sotto le voci "I temi", "I candidati", "i materiali" e "il comitato", da cui è già possibile scaricare il Manifesto di “Foggia per Veltroni”, l’appello degli studenti foggiani dell’Uds “Basta mafie!”, la “Carta delle Idee” proposta dall’assessore regionale Elena Gentile oltre ad altri documenti nazionali: dal “Manifesto di Assisi” dei cattolici democratici, al manifesto della lista eco-dem per Veltroni, dal VI Libro sull’innovazione realizzato dai gruppi tematici di Margherita e Ds, al documento di sintesi dei Laboratori dell’innovazione. Fino alle “Idee per il partito nuovo” lanciate da Pierluigi Bersani e riprese, in provincia di Foggia, da Michele Bordo, Assunta Pinto, Angelo Castelluccio, Alfonso De Pellegrino, Agostino Albrizio e Angelo Colangione.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. partito democratico foggia per veltroni

permalink | inviato da pdfoggia il 18/9/2007 alle 10:56 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


18 settembre 2007


Su Nessuno Tv “Speciale Primarie 2007”

Da ieri è partito “Speciale Primarie 2007” il nuovo appuntamento quotidiano con NessunoTV che durerà fino alle elezioni del 14 ottobre. Aldo Torchiaro (nella foto), giornalista de Il Riformista e L’Opinione, dagli studi dell’emittente romana Radio Città Futura, tutti i giorni dal lunedì al venerdì, intervisterà un protagonista della corsa per le primarie del Partito Democratico, stabilendo un filo diretto quotidiano con la macchina organizzativa e con i candidati stessi ed il loro staff.
La diretta radiofonica è dalle 12.45 fino alle 13.05 su Radio Città Futura sui 97.7 a Roma (oppure in streaming su internet), e nella versione televisiva su NessunoTV (canale 890 di Sky) tutte le sere dal lunedì al venerdì alle 20.30.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. partito democratico

permalink | inviato da pdfoggia il 18/9/2007 alle 1:54 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


18 settembre 2007


Costituito il Comitato promotore della lista “A Sinistra per Veltroni” per il Collegio di Manfredonia

Si è svolta sabato 15 ottobre, presso la sede dei Democratici di Sinistra di Manfredonia, una riunione operativa per la costituzione del Comitato promotore della lista “A Sinistra per Veltroni” per il Collegio elettorale che fa capo a Manfrerdonia e del quale fanno parte anche i Comuni di Monte Sant’Angelo, Mattinata, Margherita di Savoia, Zapponeta, Trinitapoli e San Ferdinando di Puglia.
Alla riunione, introdotta da Giuseppe Marcucci (
nella foto), della Segreteria provinciale dei DS, hanno partecipato delegazioni dei Comuni del Collegio. Il Comitato promotore definirà entro la settimana corrente le proprie candidature nel Collegio di Manfredonia per il voto delle primarie del PD di domenica 14 ottobre, dal quale scaturiranno le indicazioni per i Segretari Nazionale e Regionale del nascente Partito Democratico, nonché i nominativi dei componenti le Assemblee Costituenti Nazionale e Regionale.
La lista “A Sinistra per Veltroni” sostiene l’elezione a Segretario Nazionale di Walter Veltroni e l’elezione a Segretario Regionale della Puglia di Michele Emiliano.
Nel collegio di Manfredonia, la lista “A Sinistra per Veltroni” presenterà 5 candidature per l’Assemblea Costituente Nazionale e 11 per quella regionale, con pari presenza dei due sessi, puntando particolarmente sui giovani e sulla società civile.
«La nascita del Partito Democratico è ormai nella fase decisiva –si legge nella nota diffusa dal Comitato-. Nel Paese e nel nostro territorio è fortemente avvertita la necessità di rinnovare la politica, rimotivando le ragioni etiche, culturali e sociali dell’esistenza e della funzione dei partiti.
Una più vasta partecipazione ed un chiaro ricambio generazionale nell’azione politica, sono obiettivi vitali per il nascente Partito Democratico, un Partito Nuovo che unirà e conterrà in sé anche i valori e le idealità dei più importanti movimenti politici di massa dell’Italia del dopoguerra, ovvero quelli del cattolicesimo popolare e del riformismo progressista e socialista.
Al conseguimento e consolidamento di questi obiettivi e valori contribuirà la lista “A sinistra per Veltroni”, perseguendo e indicando, tra l’altro, tre terreni di impegno prioritari per chiunque deciderà di sostenerla anche nel nostro Collegio:
- la centralità del lavoro, la lotta al precariato, l’affermazione delle pari opportunità, la tutela dei diritti e delle condizioni dei più deboli, l’impiego in tal senso di più consistenti investimenti per l’innovazione nei processi di sviluppo, per la qualità della vita e dell’ambiente, per la giusta valorizzazione dei saperi e della conoscenza;
- una maggiore giustizia ed equità sociale nell’impiego e nella redistribuzione della ricchezza e delle risorse pubbliche;
- l’avvio di una nuova fase dell’impegno politico e sociale nel Paese e nel territorio, che colga il malessere crescente dei cittadini e punti fattivamente ad allargare la partecipazione consapevole e responsabile, ad innovare la classe politica, ad incentivare e valorizzare il contributo delle nuove generazioni consentendo oggi ed in seguito il più sollecito ricambio nei livelli di direzione e di governo dei Partiti e delle pubbliche Istituzioni».


17 settembre 2007


Consiglieri e assessori a favore della lista “Riformisti per Veltroni”

I consiglieri regionali Vito Bonasora (eletto con l’Italia dei Valori), Pino Romano (Ds) e Sergio Povia (Ds), gli assessori regionali Guglielmo Minervini (Margherita), Francesco Saponaro (Ds) e Alberto Tedesco (Socialisti autonomisti), ritratti nelle foto da sinistra a destra, dall’alto in basso, hanno firmato e diffuso la seguente nota, assieme all’avvocato Gianni Di Cagno:
«La lista Riformisti per Veltroni sosterrà in Puglia le candidature di Walter Veltroni a segretario nazionale e di Michele Emiliano a segretario regionale del Partito Democratico. Ad oggi, Riformisti per Veltroni, si presenta come l’unica lista pugliese in cui si ritrovano tutte le culture politiche che concorrono alla costruzione del PD e in cui, dunque, si realizza appieno quella contaminazione tra valori che rappresenta l’essenza stessa del nuovo partito.
Riformisti per Veltroni intende contribuire al processo di costruzione del PD qualificando le proprie liste con la partecipazione di esponenti della citadinanza attiva e delle giovani generazioni, anche al fine di innovare il rapporto tra politica e cittadini e di allargare le modalità di selezione della classe dirigente».


17 settembre 2007


Sabato assemblea pubblica a Rignano Garganico

Sabato 22 settembre, alle ore 17:30, presso la Sala Consiliare del Comune di Rignano Garganico, è stata organizzata un’assemblea pubblica per la costituente del Partito Democratico. Ne dà notizia Garganopress.net, riferendo l’iniziativa del Coordinamento cittadino del PD: «È questo l'inizio di un nuovo percorso, con alla base un laboratorio di idee, di proposte e di principi in stretta sintonia con i tempi e attento alle esigenze di una società civile che non vuole più essere destinataria rassegnata di decisioni altrui, ma protagonista del proprio futuro. All'iniziativa sono invitati a partecipare gli iscritti e i simpatizzanti della Margherita e dei Democratici di Sinistra, gli esponenti dei movimenti civici e tutti coloro i quali si riconoscono nel progetto politico del PD».


17 settembre 2007


Da oggi apre il blog di Peppino Caldarola

Da oggi è attivo il blog di Peppino Caldarola (nella foto). Pensieri a voce alta per discutere e magari anche litigare. Notizie e brevi commenti anche più volte all’interno della stessa giornata, pettegolezzi e maldicenze politiche, libri da leggere, le frasi più inquietanti della settimana, vecchi articoli e interventi. Diviso in rubriche (diario, parole belle, politica, transatlantico, parole smarrite, occhi, signor pci, interventi, fantapolitica e Israele), promette di essere al tempo stesso divertente, accattivante e pungete. Passando dall’attualità, alla politica e alla cultura il blog del deputato ulivista promette di fornire un aggiornamento costante, come lo stesso Caldarola anticipa
nella rubrica “Transatlantico”: «In fondo sono un inviato speciale con un contratto a termine col parlamento. Spesso regalo notizie, indiscrezioni, commenti, scenari, ricostruzioni e infamità ai colleghi. Ora ne terrò un po’ per me e ve li racconterò. Dimenticavo: ho scritto “infamità” ironicamente. Che vi credevate?». La pagina di apertura è dedicata alla politica, all’ultima Festa de l’Unità. Scrive Caldarola sul blog: «Fassino chiudendo la Festa dell’Unità mette i sigilli ai Ds. Fra meno di un mese Veltroni sarà leader del partito democratico (forza Walter!)».

sfoglia     agosto   <<  1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10  >>   ottobre
 
rubriche
DOCUMENTI
SEGNALAZIONI
DALLE 64 CITTA'
COMITATO "14 OTTOBRE" DELLA PROVINCIA DI FOGGIA
NOTIZIE
PARLAMENTI
I CANDIDATI NEI 6 COLLEGI FOGGIANI

cose
Ultime cose

Il mio profilo
da vedere
PICCOLO VADEMECUM
Ulivo - Verso il Partito Democratico
Democratici di Sinistra
La Margherita
La Margherita di Puglia
Democratici di Sinistra di Puglia
Democratici di Sinistra di Foggia
Walter Veltroni
Rosy Bindi
Enrico Letta
Mario Adinolfi
PierGiorgio Gawronski
Sinistra Ecologista
Libertà e Giustizia
Cittadini per l'Ulivo
Associazione per il Partito Democratico
Il sito delle primarie
Ecologisti per l'Ulivo
Italia di Mezzo
Alleanza dei Riformisti
Progetto Sardegna
Partito Democratico Meridionale
Le Democratiche
Centro Formazione Politica
cerca
me l'avete letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom