Blog: http://comitato14ottobredellaprovinciadifoggia.ilcannocchiale.it

Petruzzelli presenta “La città che vorrei”

Il lavoro, le infrastrutture, la sicurezza, i giovani e l’ambiente. Sono solo alcuni degli argomenti presenti nel documento politico “La città che vorrei”, realizzato dal coordinatore cittadino della Margherita, Franco Petruzzelli (nella foto), in vista delle primarie del Partito democratico che si svolgeranno il prossimo 14 ottobre.
Un documento che mette a fuoco le priorità del territorio e auspica la formazione di un contenitore politico nuovo e moderno, guidato dall’attuale sindaco di Roma, Walter Veltroni.
Petruzzelli, candidato nella lista “Democratici per Emiliano” per l’Assemblea costituente regionale, nel collegio numero 4 di Foggia Centro, mette in rilievo la necessità di dare vita a questo grande progetto politico, per rispondere alle sfide del futuro che investono il territorio di Foggia e dell’intera Capitanata: «Un partito che avrà come guida un politico di razza, Walter Veltroni -si legge nel documento-, uomo che bene sa interpretare le istanze provenienti dalla società civile. Vorremmo da Foggia, accanto all’attuale sindaco della capitale, costruire un grande contenitore che assume in sé le più importanti e democratiche tradizioni politiche italiane, quelle che hanno scritto le migliori pagine di storia dell’Italia. Il Partito Democratico deve diventare necessariamente il vero interprete dei cambiamenti in atto nella società italiana, nel Mezzogiorno e a Foggia.
Un partito innovativo che, nella logica dell’alternanza, faccia sentire il suo peso e faccia riappropriare i cittadini del loro ruolo: quello di decidere e cambiare il proprio destino.
Un partito che pone al centro del suo agire il valore della Partecipazione e della Sussidiarietà per diventare il punto di riferimento di una nuova Foggia, libera, e priva dei lacci che troppo spesso hanno legato le gambe».

Pubblicato il 26/9/2007 alle 18.53 nella rubrica DALLE 64 CITTA'.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web